Archivio mensile:giugno 2015

Nuovi trend turistici: il fenomeno del wedding destination

Nel nostro paese si viaggia. Si viaggia per piacere. Si viaggia per lavoro. Non tutti sanno però che in Italia si viaggia anche per dire “Sì”. Stiamo parlando dei wedding destination,  quel fenomeno che sta interessando tutta la nostra penisola e che negli ultimi anni sta vedendo un flusso via via crescente di coppie straniere che hanno deciso di convolare a nozze nel bel paese.

Americani, canadesi, russi ed indiani. Queste le nazionalità degli sposi che tipicamente scelgono il nostro paese per il loro giorno più importante. Carovane più o meno numerose di persone che insieme alle cerimonie portano colori, profumi e tradizioni molto lontane dalla nostra.

Ma quali sono le caratteristiche di questi matrimoni? Si tratta solitamente di matrimoni extra lusso in cui non si bada a spese ed il budget non rappresenta un problema. Queste coppie infatti hanno la possibilità di affittare location da sogno ed ingaggiare i migliori fornitori del settore tra cui atelier d’alta moda, fotografi di matrimoni professionisti e via dicendo.

Si tratta solitamente di cerimonie con un numero limitato di invitati. Questo è giustificato dalle obiettive difficoltà tecniche di movimentare e far alloggiare un grande numero di persone. Molte coppie per questo motivo, dopo la cerimonia nel nostro paese ripropongono una cerimonia simbolica nella loro nazione, destinata a quegli amici o parenti che non hanno potuto seguirli in Italia.

Quanto alle location, esistono vari trend in questo senso. Per chi desidera un matrimonio al mare, magari con una suggestiva cerimonia al tramonto, la parola d’ordine è la costiera amalfitana. Per chi invece desidera un matrimonio vip, la scelta quasi obbligata sono le splendide residenze d’epoca sui laghi di Garda e di Como. Per chi desidera calarsi nel verde e nella tradizione italiana, la soluzione è un matrimonio tra le verdeggianti vigne di Toscana ed Umbria, in cui durante i festeggiamenti,  includere delle visite a rinomate cantine vinicole con esperienze di degustazioni enogastronomiche.

Per quanto riguarda l’organizzazione di questi matrimoni, risulta quasi obbligatorio affidarsi ad un wedding planner. Sono sempre di più i professionisti in questo frangente, che si sono specializzati nell’organizzazione di matrimoni a distanza. Figure estremamente preparare, capaci di selezionare e suggerire attraverso i mezzi digitali agli sposi i migliori fornitori della zona. Gli sposi più impavidi e ben organizzati potrebbero anche fare a meno di un wedding planner, ma sempre a patto fissare una visita sul luogo delle nozze al fine di definire gli ultimi dettagli e preparativi.