Guida Traghetti Sardegna: i collegamenti da e per la sardegna in traghetto

La Sardegna occupa una posizione centrale nel Mediterraneo ed è un’isola estremamente variegata, sia a livello culturale che territoriale. Grazie a tutti questi aspetti, la Sardegna rappresenta una meta ideale per tutti gli amanti della natura e del mare, per chi ama la montagna, il trekking e le escursioni boschive e persino per chi ama visitare luoghi con un grande patrimonio storico e ricchezza culturale.

La Sardegna è la seconda isola più grande del Mar Mediterraneo, con paesaggi naturali particolarissimi, dove si alternano boschi, montagne, laghi, fiumi e torrenti, cascate, spiagge sabbiose e ripide scogliere.

Come raggiungere la Sardegna

Il metodo migliore per raggiungere la Sardegna è sicuramente attraverso il mare, sfruttando i numerosi traghetti che partono dalle coste occidentali della Penisola.

I maggiori porti della Sardegna sono tutti in corrispondenza degli snodi e delle città principali: Cagliari, Porto Torres, Santa Teresa di Gallura, Olbia, Arbatax e Golfo degli Aranci.

Cagliari: si giunge nel capolugo sardo da diverse città dell’Italia Peninsulare, ovvero Civitavecchia, Napoli e Palermo.

Porto Torres: si trova sulla costa settentrionale ed è collegato con Civitavecchia e Genova per quanto riguarda l’Italia, ma è raggiungibile anche da Barcellona (Spagna) e Tolone (Francia) a bordo dei traghetti della compagnia marittima Grimaldi Lines.

Santa Teresa di Gallura: si trova nella parte settentrionale della Sardegna ed è raggiungibile dal porto di Bonifacio, in Corsica, con viaggi della durata di poco meno di un’ora.

Olbia: è collegata con tratte effettuate giornalmente o settimanalmente da Genova, Livorno, Piombino e Civitavecchia.

Arbatax: può essere raggiunta da traghetti da Civitavecchia e Genova. Tuttavia, esistono anche delle rotte interne alla stessa Sardegna e che collegano il porto di Arbatax con Olbia e Cagliari.

Golfo degli Aranci: è facilmente raggiungibile dal porto di Livorno per quanto riguarda la Penisola italiana, ma esistono anche collegamenti con Porto Vecchio (Corsica) e con Nizza (Francia)

Compagnie di navigazione con traghetti per la Sardegna

Vediamo quali sono le compagnie che effettuano tratte da e per la Sardegna.

Tirrenia: con quasi un secolo di esperienza nella navigazione, questa compagnia mette a disposizione le navi della propria flotta per tratte che coprono i porti delle maggiori città della Sardegna (Olbia, Cagliari, Porto Torres e Arbatax).

Moby Lines: è una compagnia che effettua rotte in tutto il Mar Mediterraneo da oltre 100 anni, offrendoti traghetti veloci adatti al trasporto passeggeri, con o senza veicoli al seguito, sia per tratte di breve durata che per viaggi più lunghi. Le navi Moby partono da Civitavecchia, Piombino, Livorno, Genova, Bonifacio e Napoli.

Grimaldi Lines: i traghetti della compagnia effettuano partenze da Civitavecchia e Livorno e offrono la possibilità di viaggiare con veicolo al seguito.

Grandi Navi Veloci (GNV): effettua la rotta tra Genova e Porto Torres, con viaggi notturni della durata di circa 12 ore su navi adibite al trasporto passeggeri, con o senza veicolo.

Corsica Sardinia Ferries: è una compagnia che collega Italia e Francia da oltre 40 anni e durante il periodo estivo sono previste ben due partenze giornaliere da e per l’isola sarda.

Guida offerta da NetFerry Traghetti
Via del Mare, 26 -72100 BRINDISI
Tel. +39.0831.564257 – fax +39.0831.223042
Per approfondimenti: http://www.netferry.it

Comments

comments

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*