Vacanza in Salento insieme alla famiglia: qualche piccolo consiglio

Sono sempre più numerose le famiglie che decidono di raggiungere il Salento per le loro vacanze estive. Come potrebbe essere altrimenti dopotutto! Il Salento è infatti una delle zone italiane in assoluto più belle, che offre incantevoli spiagge, senza dimenticare poi che i prezzi sono nettamente inferiori rispetto al resto d’Italia e che la gente del posto è davvero ospitale.

Ecco allora qualche piccolo consiglio per le famiglie, in modo da rendere la vacanza incantevole per tutti, adulti e bambini:

  • Prima di tutto è necessario un consiglio sulla scelta della struttura ricettiva. Vi consigliamo una struttura che si trovi a poca distanza dal mare e dalla spiaggia, ma che allo stesso tempo sia immersa nella macchia mediterranea e vi consenta di godere di un giardino incantevole. Con i bambini piccoli al seguito, trascorrerete infatti molto tempo in hotel. Basti pensare al momento del riposino pomeridiano, ad una giornata un po’ nuvolosa o un po’ troppo ventosa, ad un pomeriggio in cui i bimbi si sentono troppo stanchi per intraprendere un’escursione e simili. Sono molte le opzioni che avete a vostra disposizione. Controllate però il sito Oasidoriente.eu, che è a nostro avviso una tra le opzioni migliori.
  • Lasciate a casa la guida turistica. La gente del posto è davvero ospitale e avrete modo, anche chiedendo semplicemente a chi gestisce la struttura ricettiva dove soggiornerete, di scoprire i migliori luoghi della zona, anche quelli un po’ più nascosti e segreti che spesso non sono affatto segnalati sulle guide turistiche.
  • Lasciate perdere i ristoranti, che per i bambini possono risultare molto noiosi; meglio le fiere di paese e le sagre. Avrete così modo di far divertire i vostri bimbi intensamente mentre assaporate i migliori piatti della tradizione locale realizzati oggi proprio come un tempo. Avrete anche modo di ascoltare musica eccellente per tutta la sera! Tutto questo, senza spendere un’esagerazione ovviamente.
  • Ricordate di proteggere i vostri bambini dal sole con una crema solare 50+, cappellino e occhiali da sole. Evitate l’esposizione diretta ai raggi del sole inoltre nelle ore più calde della giornata. Queste sono precauzioni che anche voi adulti dovreste assolutamente prendere in considerazione! Ne va infatti della vostra salute.
  • Sole e vento rendono le giornate in spiaggia semplicemente meravigliose, ma ricordate che possono portare anche alla disidratazione, soprattutto nelle giornate estive in assoluto più calde. I bambini piccoli sono molto più a rischio di disidratazione degli adulti. Cercate quindi di far loro bere in modo costante acqua, durante tutto il corso della giornata, e offrite frutta fresca e verdura. Ovviamente anche voi dovreste seguire questi consigli, ma come abbiamo prima affermato gli adulti sono meno soggetti a disidratazione, così come ai colpi di calore.
  • Infine, non perdete mai di vista i vostri bambini, anche se sono grandicelli. Ricordatevi infatti che si trovano in un luogo che non hanno mai visto prima e che le spiagge possono essere molto affollate in Salento, soprattutto nelle ore di punta della giornata. Se avete timore di poterli perdere di vista, quantomeno provvedete ad acquistare per loro un braccialetto su cui scrivere il vostro numero di telefono. Ne esistono di appositamente pensati per i bambini, che sono ovviamente anche impermeabili.

Comments

comments

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*